CISS-Hans Böckler Stiftung-ETUI "Working hours and training"

Sottotitolo: 
La ricerca realizzata da CISS in collaborazione con HBS (Germania), Lasaire (Francia), PgP (Spagna), ECAP (Svizzera) e ETUI (C.E. – Belgio) nell’ambito del Progetto “Leonardo”, presenta significative e innovative esperienze di riduzione/riorganizzazione dell’orario di lavoro basate sulla utilizzazione delle opportunità di formazione (permessi, banca del tempo, job rotation) sul luogo di lavoro.
Abstract: 

A seguito della crisi dell’organizzazione fordista del tempo di lavoro (distribuzione diseguale tra lavoro e disoccupazione, nuova divisione del lavoro tra i generi, discontinuità tra occupazione e disoccupazione, irregolarità e imprevedibilità dei ritmi sul posto di lavoro, cambiamenti nella tradizionale divisione in tre fasi della vita degli individui, etc.) la capacità soggettiva di usare il tempo esige una profonda riconsiderazione.


Le attività di formazione basate sulla nozione di tempo e organizzazione dell’orario di lavoro sono funzionali  a favorire, sul posto di lavoro, la comprensione dei nuovi modelli produttivi e sociali, per combattere le incertezze dei sistemi di lavoro e definire modelli di vita individuali migliori e più articolati. Le attività di formazione possono infatti rappresentare una spinta forte e reale per la riorganizzazione/riduzione dell’orario di lavoro e per l’introduzione di nuovi modelli di contrattazione e di nuove relazioni industriali.

AllegatoDimensione
Rapporto conclusivo.doc92 KB
Final Report.doc69 KB